Bilancio climatologico anno solare 2016 - dati riferiti alla stazione meteo di Molino del Piano (FI)

N.B.: si legga questa pagina contenente alcune note sugli estremi di temperatura.

Decimo anno solare completo per la stazione meteo di Molino del Piano (FI), inaugurata il 1 marzo 2006. Ecco il bilancio meteo dell'anno solare 2016.

Temperatura media anno 2016, mesi più caldi e più freddi e note sulle decadi

La temperatura media del 2016 è stata di +14.39 °C, da confrontarsi con una media 2006-16 di +14.25 °C, per cui l'anomalia risultante è di +0.14 °C.
Luglio, con +23.94 °C di temperatura media, è stato il mese più caldo dell'anno, mentre dicembre, con +4.91 °C, quello più freddo.

La temperatura minima media del 2016 è stata di +8.59 °C, mentre la media 2006-16 è di +8.42 °C, per un'anomalia di +0.17 °C.
In agosto si è registrata la temperatura minima media mensile più alta, +15.75 °C, mentre la temperatura minima media mensile più bassa c'è stata a dicembre, con -0.15 °C.

La temperatura massima media del 2016 è stata di +20.98 °C, mentre la media 2006-2016 è di +20.78 °C, per cui l'anomalia è stata di +0.20 °C.
Luglio è stato il mese con la temperatura massima media mensile più alta, +32.68 °C. In gennaio si è invece registrata la temperatura massima media mensile più bassa, +10.73 °C.

Per quanto riguarda le decadi, non c'è nulla di particolare da segnalare, data l'assenza nel 2016 sia di particolari ondate di caldo che di freddo.


Estremi di temperatura

Gli estremi di temperatura del 2016 sono stati i -7.6 °C di minima del 19 gennaio e i +35.8 °C di massima del 10 luglio. Il primo estremo è in 5° posizione tra le temperature minime più basse finora monitorate (il record assoluto è del 20 dicembre 2009 con -11.2 °C), mentre il secondo si colloca soltanto in 108° (!!) posizione tra le massime più alte (il record assoluto è del 20 agosto 2012 con +40.1 °C). Un dato, infatti, sicuramente anomalo del 2016 sono le sole 6 giornate con temperature ≤35°C (il record negativo rimane del 2014 con 4 giorni).
L'escursione termica annuale del 2016 è stata dunque di 43.4 °C. La massima escursione termica giornaliera c'è stata il 14 agosto con 22.8 °C (+11.9 °C / +34.7 °C), 25° valore più alto di sempre (il record spetta ai 25.4 °C di escursione termica registrata il 20 luglio 2006), mentre la più bassa escursione termica, 1.9 °C (+9.6 °C / +11.5 °C) il 13 marzo, 13° valore più basso di sempre (il record è di 1.2  °C del 10 gennaio 2015).

Il giorno più freddo è stato il 19 gennaio con -1.7 °C di temperatura media (11° valore più basso di sempre, il record è -6.5 °C del 20 dicembre 2009), mentre quello più caldo è stato il 10 luglio con +26.7 °C (soltanto il 55° valore più alto di sempre, il record è +28.8 °C del 21 luglio 2015).

La più alta temperatura minima si è avuta il 24 agosto con +20.2 °C (in 14° posizione, il record assoluto è del 19 luglio 2010 con +22.6 °C), mentre la massima meno alta il 20 gennaio con +5.4 °C (in 56° posizione, il record assoluto è del 4 febbraio 2012 con -1.1 °C).


Giorni di gelo e giorni con temperature ≥30 °C e ≥35 °C

Nel 2016 ci sono stati 37 giorni con temperature minime inferiori a 0 °C (giorni di gelo), in linea con la media 2006-16 di 39 giorni.
Sono 73 i giorni con temperature massime superiori o uguali a 30 °C, da confrontarsi con una media di 64, 6 dei quali con temperature massime superiori o uguali a 35 °C (media 2006-16: 15 giorni).


Pioggia

Nel 2016 ci sono stati 110 giorni di pioggia (giorni con accumulo superiore o uguale a 1 mm), da confrontarsi con una media 2006-16 di 96 giorni di pioggia annui.
Il 2016 si è concluso con un totale di 1088.6 mm di pioggia, pari a 126.4 mm in più rispetto alla media 2006-15 di 962.2 mm di pioggia annui. Da un confronto con la media precipitativa di Firenze 1960-2000 (854.9 mm), l'anomalia risultante è di +233.7 m (+27%), mentre dal confronto con quella di Sieci 1992-2006 (840.3 mm), l'anomalia è di +248.3 mm (+30%).

Il mese più piovoso è stato febbraio con 200.8 mm, quello più secco dicembre, fatto davvero insolito, con 5.0 mm.

Il giorno con l'accumulo di pioggia maggiore è stato il 14 ottobre con 54.4 mm, 7° valore più alto di sempre (il record assoluto è dell'8 agosto 2007 con 74.9 mm).

La massima pioggia oraria è stata registrata il 19 giugno con 23.4 mm, 11° valore più alto di sempre (il record è del 5 agosto 2010 con 36.7 mm).

Il massimo rain-rate (valore monitorato soltanto dal 1 marzo 2012) è stato di 384 mm/h sempre il 19 giugno, record assoluto.

La decade con il maggior cumulo di pioggia è stata la seconda di febbraio con 122.6 mm (2° decade più piovosa di sempre, il record assoluto appartiene alla terza decade di novembre 2012 con 134.6 mm).


Neve

Nel 2016 non c'è stato alcun giorno con accumulo di neve al suolo. L'ultimo episodio, caratterizzato solo da una debole imbiacatina ai tetti e alle strade, risale al 31 dicembre 2014. Per ulteriori dettagli consultare la pagina web dedicata alle nevicate.


Pressione

La pressione più alta è stata di 1037.9 hPa il 29 dicembre (2° valore più alto di sempre; il record è di 1041.7 hPa del 17 febbraio 2008), mentre quella più bassa è stata di 989.2 hPa il 14 febbraio (il record assoluto, risalente al 30 gennaio 2015è di 975.3 hPa).

La pressione media giornaliera più alta è del 24 gennaio con 1035.8 hPa (5° valore più alto di sempre; il record è del 17 febbraio 2008 con 1039.2 hPa), quella più bassa il 14 febbraio con 994.1 hPa (23° valore più basso di sempre; il record è del 30 gennaio 2015 con 981.5 hPa). Da segnalare la pressione media della terza decade di dicembre, ben 1030.8 hPa, terzo valore più alto di sempre. Il record assoluto, di 1032.8 hPa, è della prima decade di dicembre 2015.

La più alta variazione di pressione giornaliera è stata registrata il 9 febbraio con 21.8 hPa, valore che si colloca in 7° posizione nella classifica assoluta. Il record di sempre è stato stabilito il 16 dicembre 2011 con 25.9 hPa.


Per altri dettagli e resoconti sul 2016 si rimanda a tutti i notiziari meteo dell'anno, presenti in questa pagina.

(1): Pluviometria media di Firenze nel periodo 1960-2000 (dati osservatorio Ximeniano).
(2): Pluviometria media di Sieci a Remole (FI) nel periodo 1992-2006 (dati del Servizio Agrometeorologico Regionale - ARSIA - Reg. Toscana). La stazione di Sieci a Remole è distante da quella di Molino del Piano circa 2 km in linea d'aria, e si trova ad una quota di circa 270 m s.l.m. (mentre quella di Molino del Piano è a circa 120 m s.l.m.).

(Pubblicato il 1 gennaio 2017)