Clicca sull'indice teleconnettivo di interesse  
10hPa North Pole Temp. 10hPa North. Hem. Temp. 10hPa North. Hem. HGT 100hPa North. Hem. Temp. 100hPa North. Hem. HGT
AO EA EA/WR ENSO MJO
NAM NAO PDO PNA POL
QBO SCAND SOI SST SSTA

North Annular Mode [NAM]
(fonte: http://www.lamma.rete.toscana.it)

Il North Annular Mode (NAM) rappresenta un pattern di variabilità climatica emisferica non associata al ciclo stagionale. È in grado di spiegare il 20-30% della varianza totale del geopotenziale e del vento. Esso descrive il profilo verticale dell'atmosfera, dalla troposfera alla stratosfera, cercando di caratterizzare gli scambi tra questi strati. È calcolato come proiezione delle anomalie giornaliere di geopotenziale sulla prima componente principale dell'anomalia di geopotenziale invernale. Il plot seguente mostra il NAM degli ultimi 30 giorni, da 1000 hPa (in questo caso il NAM coincide con l'Artic Oscillation) a 10 hPa (corrispondenti ad una quota di 28-30 Km). Il NAM risulta utile nella stagione invernale per valutare la possibilità di Major Warming, ovvero di surriscaldamento della stratosfera, il quale può tradursi in colate di aria fredda verso le latitudine medie. Affinché ciò avvenga è necessario che il NAM a 10 hPa sia inferiore a -3.0. In caso di Major Warming, si ha un'interruzione della circolazione zonale (antioraria), ovvero, a partire dalla medio-alta Stratosfera (10 hPa), si osserva un'inversione dei venti ovest-est e del gradiente termico nord-sud.

GRAFICO IN CARICAMENTO O NON PRESENTE!!!