Scandinavia index [SCAND]

Fonte: www.cpc.ncep.noaa.gov

 Indici teleconnettivi 
AAO (Antartic Oscillation) MJO (Madden Julian Oscillation) Polar/Eurasia SST (Sea Surface Temperature)
AO (Artic Oscillation) NAO (North Atlantic Oscillation) QBO (Quasi-Biennial Oscillation) Temp 10 hPa Polo Nord
EA (East Atlantic Index) Oscillazioni intrastagionali SCAND (Scandinavia pattern) Temp e geopotenziali 10 hPa
EA/WR (East Atl./Western Russia) PNA (Pacific North-America pattern) SOI (Southern Oscillation Index) Temp e geopotenziali 100 hPa

Indici teleconnettivi - Scandinavia index [SCAND]

Lo Scandinavia pattern [SCAND] consiste in un principale centro di circolazione sulla Scandinavia, con deboli centri di segno opposto situati su Europa occidentale e Russia orientale e Mongolia occidentale.
Alla fase positiva (SCAND+) di questo indice sono associate anomalie positive dei geopotenziali, talvolta in corrispondenza dei maggiori anticicloni di blocco su Scandinavia e Russia occidentale, mentre la fase negativa (SCAND-) è associata ad anomalie negative dei geopotenziali sulle stesse regioni.
Alla fase SCAND+ sono associate temperature inferiori alla media in Europa occidentale e in Russia centrale, e precipitazioni superiori alla media in Europa centrale e meridionale, e precipitazioni inferiori alla media in Scandinavia.

Mappa di riferemento del pattern SCAND per le temperature
Le mappe mostrano la correlazione temporale per i mesi di gennaio, aprile, luglio ed ottobre tra le anomalie delle altezze di geopotenziale standard e la serie temporale del pattern telecconettivo per lo secifico mese. Fonte img: www.cpc.ncep.noaa.gov
Mappa delle correlazione tra SCAND index e anomalie delle temperature
Le mappe mostrano la correlazione durante il periodo 1950-2000 tra SCAND index e le anomalie delle temperature mensili superficiali centrate sul mese di interesse. Ad esempio, il modello di gennaio mostra la correlazione tra i valori di EA-WR index di gennaio e le anomalie di temperatura durante i mesi di dicembre, gennaio e febbraio. Fonte img: www.cpc.ncep.noaa.gov
Mappa delle correlazione tra SCAND index e anomalie delle precipitazioni
Analogamente alle mappe delle temperature, queste mappe mostrano le correllazioni tra SCAND index e anomalie di precipitazioni in 4 periodi dell'anno. Fonte img: www.cpc.ncep.noaa.gov

Scandinavia index [SCAND] osservato

Sono qui mostrati i valori di SCAND index calcolati su medie mobili di 3 mesi, registrati dal 1950 in poi e nelle figura succesiva negli ultimi 3 anni.

Scandinavia index [SCAND] registrato dal 1950 ad oggi
SCAND index medio calcolato su 3 mesi consecutivi. Le anomalie sono standardizzate utilizzando le statische 1981-2010. Fonte img: www.cpc.ncep.noaa.gov

EA-WR - East Atlantic/Western Russia index registrato
SCAND index ed altri indici teleconnettivi calcolati negli ultimi 3 anni. Fonte img: www.cpc.ncep.noaa.gov

Sezioni suggerite

Stazione meteo LIVE

Tutti i dati in diretta dalla stazione di monitoraggio di Molino del Piano (FI, 120 m slm), attiva dal 2006.

Mappa Webcam Appennino

Una selezione di webcam installate lungo l'appennino Tosco-Emiliano. Seleziona dalla mappa interattiva la località di tuo interesse!

Mappe meteo GFS

Previsioni meteo emesse dal modello GFS (Global Forecast System) prodotto dal National Centers for Environmental Prediction (NCEP).

Monitoraggio terremoti LIVE

Mappe e tabella con gli ultimi terremoti rilevati dal sistema di monitoraggio dell'INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia)